Malacca

Malacca

L’intensa e variopinta storia di Malacca si respira in ogni angolo della città. Conobbe il massimo splendore nel XV secolo, quale centro di commercio delle spezie e il più grande porto dell’Asia.
In seguito fu colonizzata da portoghesi, olandesi ed inglesi che lasciarono, quali segni indelebili del loro passaggio, splendidi monumenti e palazzi che oggi convivono con musei, templi e moschee, rendendo palpabile l’affascinante miscuglio di tradizioni orientali ed eredità coloniale.
Malacca si visita girando in trishaw, i tradizionali e coloratissimi taxi-bicicletta, oppure passeggiando per le strette viuzze della città. Ammirando gli antichi templi e moschee, soffermandosi tra rovine ed epitaffi, a poco a poco la storia della città si svelerà agli occhi del visitatore curioso.

Come arrivare:
In auto da Kuala Lumpur