Informazioni utili

Formalità d’ingresso
Per l’ingresso in Messico ed in Guatemala è necessario il passaporto in corso di validità. Alla frontiera dovrà essere presentata la “carta turistica” (fornita dal personale di bordo durante il volo), da conservare e riconsegnare all’uscita dal paese. A coloro che transitano negli Stati Uniti raccomandiamo di controllare che il passaporto sia a lettura ottica e che anche i bambini siano muniti di passaporto individuale.

Valuta
L’unità monetaria del Messico è il peso, e in Guatemala il Quetzal. A causa delle fluttuazioni delle monete, indichiamo approssimativamente il cambio corrispondente : 1 peso pari a € 0,09 e 1 Quetzal è pari a € 0,11.
E’ opportuno portare con sé dollari USA, sia in contanti che in Traveller’s cheques. Le carte di credito internazionali sono accettate quasi ovunque, ma facciamo presente che sia negli hotels che per il noleggio auto è obbligatoria la carta di credito con i numeri in rilievo e non a lettura ottica.

Igiene, salute e vaccinazioni
Per l’ingresso in Messico e Guatemala non è prevista alcuna vaccinazione obbligatoria. Raccomandiamo, al di fuori degli hotels e ristoranti, di bere solo liquidi imbottigliati e astenersi dal mangiare verdure crude e frutta già sbucciata, poiché i germi e batteri presenti sono diversi da quelli abituali dei nostri organismi.

Indispensabili sono le creme solari ad alta protezione, i repellenti antizanzare e i disinfettanti intestinali.
Il Messico dispone di ospedali e cliniche specializzate in quasi tutte le città, e la maggior parte degli alberghi di livello internazionale dispone di un servizio medico.

Clima
Data la vastità del paese, le condizioni climatiche variano da uno stato all’altro, in base all’altitudine, alla latitudine, alla presenza del mare e, ovviamente, alle stagioni. L’altopiano centrale ha condizioni climatiche gradevoli, di tipo primaverile, con serate fresche d’inverno, mentre nelle zone interne del nord si possono raggiungere temperature più basse. Sulla Riviera Maya e nello Yucatán il clima è tropicale: secco da Novembre ad Aprile e più umido da maggio ad ottobre con possibilità di acquazzoni pomeridiani. Prima di partire raccomandiamo di controllare il clima delle singole destinazioni sui siti internet dedicate.

Abbigliamento
In linea generale consigliamo abiti estivi e primaverili, nonché un pantalone lungo ed un maglione per le serate, che possono essere fresche, in particolare a México City o nelle località di montagna. Durante la stagione delle piogge è utile un impermeabile poco ingombrante e per le escursioni ai siti archeologici e le passeggiate nella foresta sono d’obbligo calzature pratiche e comode.

Lingua
La lingua ufficiale è lo spagnolo. L’inglese è comunque diffuso e non manca chi parla, o quanto meno capisce, l’italiano.

Fuso orario
Il Messico comprende vari fusi orari, data la sua vastità. Sulla costa orientale messicana ed in Guatemala è di -7 ore (-8 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale). Sulla costa occidentale il fuso orario è di -9 ore (-10 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale).

Cucina
La cucina messicana è famosa in tutto il mondo, ed è varia e ricca di sapori forti. Numerose le specialità : “tortillas”, “enchiladas”, “tacos”, “tamales” e “guacamole” sono solo alcune delle pietanze che vengono serviti abitualmente nei ristoranti locali. Ogni regione ha le sue specialità, che generalmente vengono servite  ccompagnate da salse piccanti, che non vuol dire cibo piccante. La frutta esotica è deliziosa, come lo sono i liquori locali e la birra.

Fotografia
Consigliamo di portare dall’Italia un’ampia scorta di materiale fotografico/cinematografico in quanto in alcune località potrebbero esserci problemi di reperibilità. In alcune località bisogna pagare una tassa per utilizzare la macchinetta fotografica ela telecamera. Ricordiamoinoltre che alcuni gruppi di indios non amano farsi fotografare, quindi consigliamo di verificare con le guide.

Shopping
Il Messico è un paradiso per gli amanti dello shopping, con i tanti negozietti ed i mercati etnici presenti in ogni angolo del paese. I prodotti offerti variano da regione in regione, ma per citarne alcuni: gioielli in argento, pietre dure e semi-dure, ceramiche, tessuti, sombreri, borse, mantelli, tappeti e sciarpe.

Telefono
In Messico funzionano i telefoni cellulari muniti di triband. Consigliamo di verificare la copertura, ed i costi, con i singoli gestori telefonici prima di partire. Maggior parte degli alberghi di livello internazionale dispongono di telefoni con la linea diretta nelle camere.

Mance
In Messico è in uso la mancia a chiunque fornisce un servizio. Nei ristoranti il servizio non è compreso e va aggiunto al conto nella misura del 15%.

Corrente elettrica
Il voltaggio è di 110 volt, le prese di corrente sono diverse da quelle italiane ed è necessario munirsi di adattatore con la spina piatta.

Strade distanze
Il  Messico  è  un  paese  enorme,  e  spesso  il  viaggiatore proveniente dall’Italia non si rende conto delle distanze e,   soprattutto, dei tempi   di   percorrenza   che   talvolta superano   di   gran   lunga   ciò   che   ci   si   aspetta   dai chilometri che separano un luogo dall’altro. Le condizioni delle   strade,   in   molte zone,   sono   carenti, molte sono sterrate e non percorribili durante la stagione delle  piogge.  Consigliamo  la  vacanza  “Fly  &  Drive”  ai soli  viaggiatori  esperti,  che  preferibilmente  parlano  un po’   di   spagnolo   e   che   non   temono   tragitti   lunghi, faticosi  e  con  eventuali  imprevisti  di  tipo  meccanico  o burocratico.  

Fly&Drive
Per guidare un’auto a noleggio in Messico, è sufficiente la patente di guida italiana in corso di validità e  avere raggiunto l’età di 21 anni. La guida, come in Italia, è a destra. La condizione del manto stradale è normalmente   buona   e,   per   guidare   con   sicurezza,   è sufficiente mantenere una velocità moderata e seguire delle piccole accortezze: